VINCERE LO STRESS CON CREATIVITA’

Può capitare più o meno spesso di vivere situazioni con una forte pressione, percepirle negativamente, pensando di non poterle superare, tutto ciò contribuisce a creare sentimenti di sconfitta che di certo non aiutano a sentirsi capaci di trovare una soluzione. La conseguenza di questo processo è la crescente difficoltà di fronteggiare gli eventi.

Cosa è possibile fare in questi casi ?

Per poter uscire da una situazione stressante è necessario poter applicare al meglio le funzioni più alte del nostro cervello, quelle che permettono uno stato di concentrazione, attenzione, ma anche di creatività. Lo stato emotivo prodotto dallo stress tende ad offuscare queste capacità, per tale motivo potrebbe essere molto utile saper abbassare il livello di tensione provata. Le tecniche di rilassamento permettono di ottenere questo risultato.

Oggi sono molte le tecniche conosciute e utilizzate per produrre un rilassamento consapevole. Alcune puntano lo loro attenzione sul respiro, altre sul pensiero, altre ancora sul corpo.

Esistono anche delle tecniche che utilizzano varie forme d’arte per indurre un rilassamento psicofisico. Disegnare, colorare, dipingere, scrivere da un lato aiutano a distrarsi dal pensiero negativo e quindi offrono la possibilità di guardare lo stesso con minore intensità emotiva, dall’altro si propongono come un canale alternativo su cui indirizzare ed esprimere la componente emotiva stessa. Questo permette di dare alle emozioni un colore, una forma o delle parole, in un processo di assunzione di significato, primo passo per poterle conoscere e in seguito gestire.

Sperimentarsi in queste attività aiuta inoltre lo sviluppo della creatività che può inserirsi come valore aggiunto nel modo di percepire le esperienza e anche di trovare nuove soluzioni per le stesse.

Un esempio è il mandala, un disegno geometrico concentrico che si può disegnare e colorare, anche se esistono molti libri già pronti da colorare che offrono un’ampia scelta di rappresentazioni.

Si potrà vedere come lo stesso disegno una volta completato sembrerà completamente diverso prodotto da più persone, questo avviene perché ciascuno sceglie i colori di ogni elemento del disegno seguendo un proprio bisogno estetico. Colorare queste figure può essere uno dei tanti modi possibili per esprimere la propria creatività, sperimentando con i colori, dedicando del tempo alla scoperta dei propri gusti.

Con la guida di uno psicologo può essere il punto di partenza di un percorso di crescita personale, oppure ancora rappresentare una delle tecniche da utilizzare per dare voce alle emozioni, apprendendo in terapia una modalità del tutto personale di esprimerle creativamente e gestirle nella propria sfera personale e sociale.

Un altro modo per alleviare lo stress e trovare nuove alternative di soluzione al proprio problema può essere dedicarsi alla lettura.

Se infatti questa già da sola riesce a concedere un momento di pausa oltre a stimolare la fantasia e ampliare le possibilità di espressione, con la guida di uno psicologo offre molti più vantaggi legati al benessere psicofisico.

In questo caso si parla di Biblioterapia o Libroterapia, in cui il libro condiviso da paziente e terapeuta diventa un luogo di crescita personale. La letteratura viene utilizzata per dare alla persona la possibilità di visitare altri luoghi, in cui conoscere storie e personaggi che toccano punti di interesse della propria biografia. Questo permette di confrontarsi con una grande varietà di emozioni e vissuti umani su cui poter esercitare delle riflessioni utili al lettore, per cui il libro diventa uno strumento per conoscere se stessi.

Con l’aiuto di un terapeuta molti degli elementi che comunemente si utilizzano nella vita quotidiana, magari in maniera superficiale per concedersi due minuti di svago, possono diventare strumenti forti in grado di contribuire al miglioramento del proprio benessere.

Bibliografia

L.Milani, La psicologia del benessere, 2004, Tecniche Nuove, Milano.

De Caroli M, Pensare, essere, fare…creativamente, 2009, FrancoAngeli, Milano.

Sitografia

www.stateofmind.it
www.lamenteemeravigliosa.it

Dott.ssa Roberta Italia